Alessandra Amoroso, la carriera della cantante a rischio | “Divorata dall’ansia”

Cantante salita alla ribalta con la partecipazione ad “Amici di Maria De Filippi”, Alessandra Amoroso ha vissuto due mesi di preoccupazione. La cantante, molto apprezzata anche all’estero, ha rischiato di dover dire addio alla sua carriera.

Alessandro Amoroso ha vissuto due mesi di preoccupazione e di ansia, a causa dei problemi di salute che l’hanno colpita.

Alessandra Amoroso (fonte web) 09.06.2022-esclusiva.com
Alessandra Amoroso (fonte web)

La cantante ne ha parlato nel corso di un’intervista: la paura e lo stress l’hanno divorata, mentre rischiava di perdere la sua carriera.

Chi è Alessandra Amoroso

Nata nel 1986 a Galatina, Alessandra Amoroso si è fatta conoscere dal pubblico dopo essere entrata nella scuola di “Amici di Maria De Filippi”.

La cantante ha vinto il talent show nel 2010, dando inizio alla sua ascesa nel panorama musicale italiano ed internazionale.

Il suo timbro vocale “insabbiato” – definito anche “voce nera” – è ciò che ha colpito tutti fin da subito, compresi i media e la critica. Il suo primo singolo “Immobile” è schizzato in cima alle classifiche ed è stato seguito da “Stupida”, diventata un tormentone.

Il talento della cantante le è valso numerosi riconoscimenti tra cui due MTV Awards e due MTV Europe Music Awards ma soprattutto ben undici SEAT Music Awards.

L’intervento alle corde vocali

L’artista, amatissima dai fan, è finita nel panico – come affermato da lei stessa – dopo aver rischiato di “perdere” la sua incredibile voce.

Tutto è iniziato all’improvviso: Alessandra, che all’epoca di trovava in Messico, ad un certo punto non riusciva più a cantare e tantomeno a parlare. Allarmata, si è recata da un foniatra locale: “Mi ha riscontrato la presenza di due noduli sulle corde vocali e di un piccolo polipo in prossimità dell’ugola” ha spiegato in un’intervista per la rivista “OK Salute e Benessere”.

Alessandro Amoroso (fonte web) 09.06.2022-esclusiva.com
(fonte web)

La cantante ne era già al corrente ma, visto che prima di allora non aveva mai avuto problemi particolari, non era intervenuta. A quel punto, però, non c’era via di scampo: “Lo specialista messicano mi ha spiegato che la loro consistenza stava aumentando”.

Il rischio era quello di subire danni alle corde vocali. Ed oltre alla paura di perdere la sua “voce nera”, Alessandra aveva paura che qualcosa potesse andare storto durante l’intervento. “Ero tesa come una corda di violino, nervosa ed impaurita” ha rivelato l’artista.

Era il 2016 quando Alessandra si è sottoposta all’intervento, avvisando gli affezionati fan prima dell’operazione. Dopo aver passato una settimana di “silenzio assoluto”, è arrivato il momento dei controlli. Ma alla cantante ha avuto un’altra sorpresa deludente.

“Tentavo di emettere un suono e ne usciva uno opposto. Non riuscivo a gestire la mia voce e mi sentivo sempre più scoraggiata” ha spiegato. La tristezza ha fatto poi spazio alla determinazione: Alessandra si è impegnata per ritrovare il tuo timbro “insabbiato”, ritrovando di conseguenza il suo sorriso e mettendo da parte l’ansia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.