Alberto Genovese, arriva la condanna definitiva: cosa succede adesso

È arrivata la condanna per Alberto Genovese, ex imprenditore del web imputato con l’accusa di aver violentato due modelle: tutti i dettagli sulla vicenda.

alberto genovese condannato
L’ex imprenditore Alberto Genovese (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Alberto Genovese è stato condannato ad otto anni e quattro mesi di reclusione per due casi di violenze sessuali nei confronti di due modelle che avrebbe stordito con un mix di cocaina e chetamina. Una ha 18 anni e l’altra 23. La prima era ospite ad una festa, il 10 ottobre 2020, nel suo attico Terrazza Sentimento, l’altra in una villa di lusso ad Ibiza a luglio 2019.

Anche l’ex fidanzata Sarah Borruso, imputata per il caso di Ibiza, è stata condannata a due anni e mezzo. Il Gup quindi avrebbe confermato tutte le imputazioni contestate dai pm. È Chiara Valori, nel processo abbreviato, ad aver preso tale decisione.

Alberto Genovese, gli ultimi aggiornamenti sul caso

Dopo il processo, Alberto Genovese è uscito dal tribunale senza proferire parola con i giornalisti presenti e accompagnato dalla sorella ha fatto riferire qualche dettaglio agli avvocati che stanno lavorando per lui.

alberto genovese ex imprenditore
L’ex imprenditore Alberto Genovese (Instagram) ESCLUSIVA.COM

I legali del condannato avrebbero affermato

Attendiamo le motivazioni

Poi l’avvocato dell’ex fidanzata, anche lei non ha detto nulla, ha aggiunto

Continuiamo a essere fiduciosi e attendiamo le motivazioni

A parlare sono stati anche gli avvocati delle vittime che dal canto loro non sarebbero soddisfatti del risarcimento previsto per le ragazze. Il gup, infatti, oltre a condannare l’ex imprenditore a 8 anni e 4 mesi, ha stabilito a suo carico una provvisionale di risarcimento da 50mila euro a favore della giovane di 18 anni. Ma il suo legale ha riferito

È più bassa di quanto ci aspettavamo. Avevamo chiesto circa 1,5 milioni di euro dal momento che la ragazza è rimasta invalida al 40%.

Invece, l’avvocato Gaia Inverardi, legale dell’altra giovane vittima, la modella di 23 anni che ha vissuto gli abusi a Ibiza, ritiene di essere soddisfatta ed afferma

È stato riconosciuto l’impianto granitico della Procura da parte del giudice.

polizia caso genovese
polizia (Instagram) ECLUSIVA.COM

In realtà, il legale non aveva chiesto alcun risarcimento. Cosa succederà da adesso in poi all’ex imprenditore non lo sappiamo ma per il momento la condanna sembra certa. Si attendono nuovi aggiornamenti al riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.