Mel Gibson: dall’Oscar al carcere | La parabola discendente del divo di Hollywood

0
224

Famoso per le sue posizioni ultra cattoliche. Ma nell’ultimo periodo è finito nei guai più volte. Altro che pio uomo…

E’ passato dagli action movie scanzonati come attore ai film epici come regista. La carriera di Mel Gibson è enorme. Per questo fa ancora più rumore la sua rovinosa caduta. Una discesa negli inferi da cui è difficile risalire. Anche per uno come lui.

Mel Gibson (web source) 15.4.2022 esclusiva in evidenza
Mel Gibson (web source) esclusiva.com

Inizialmente noto per le serie di film di “Mad Max” e “Arma letale”, nel tempo Mel Gibson si è dato a ruoli drammatici e alla regia, riuscendo ad aggiudicarsi l’Oscar al miglior regista nel 1996 col film “Braveheart – Cuore impavido”. Nel 2004 ha diretto il colossal “La passione di Cristo”, nel 2006 “Apocalypto”, un film incentrato sulla storia delle civiltà precolombiane, e nel 2016 il film bellico “La battaglia di Hacksaw Ridge”, ambientato durante la Seconda guerra mondiale.

E’ riuscito, quindi a far evolvere la propria carriera. Tre i film della saga di “Mad Max”, mentre ben quattro quelli dell’epopea di “Arma letale”. Ma non solo. Nel curriculum di Mel Gibson come attore vanno certamente menzionati “Maverick”, “Ransom – il riscatto”, “Ipotesi di complotto”, “The million dollar hotel”, “Il patriota”, “What women want”, “We were soldiers” e “Il professore e il pazzo”.

Il declino di Mel Gibson

66enne, è noto per le sue posizioni rigidamente cattoliche. Sposato per 28 anni con la stessa donna, da cui ha avuto ben sette figli. La fine del matrimonio (e il pagamento di ben 400 milioni di dollari) però fa iniziare il vortice dei problemi.

Mel Gibson (web source) 15.4.2022 esclusiva
Mel Gibson (web source) esclusiva.com

Prima le aggressioni – verbali e fisiche – alla nuova compagna, Oksana Grigorieva, musicista russa, da cui ha anche una figlia. Poi la condanna a tre anni di libertà vigilata, risarcimento e nessun affido della figlia in seguito alla denuncia della donna.

Successivamente, Mel Gibson è stato anche beccato dalla polizia ubriaco al volante. E nel corso di un controllo su strada li insulta con epiteti antisemiti, urlando loro: “Gli ebrei sono responsabili di tutte le guerre nel mondo!”.

Dopo questa serie di exploit, Mel si è fatto ricoverare in un rehab per guarire dalla dipendenza dall’alcool. Dal 2014 è sentimentalmente legato alla sceneggiatrice televisiva Rosalind Ross da cui ha avuto un figlio, Lars Gerard, nato il 20 gennaio 2017. Con la speranza che non ricada nei medesimi errori…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here