Marta Flavi: “Ho dovuto vendere l’argenteria di famiglia” | La confessione inaspettata

0
151

La conduttrice si è aperta ad una rivelazione inaspettata. In un periodo molto complicato della sua vita, è arrivata a vendere l’argenteria di famiglia.

La carriera di Marta Flavi ha raggiunto l’apice negli anni ottanta e novanta. Ha esordito come annunciatrice, sull’emittente Quinta Rete, dove ha anche presentato il programma per bambini “L’ora dei ragazzi”.

Marta Flavi (fonte web) 26.05.2022-esclusiva.it
Marta Flavi, la rivelazione sul suo passato (fonte web)

Successivamente è approdata in Rai, con la conduzione di alcuni programmi per ragazzi. La fama è arrivata con la conduzione della trasmissione “Agenzia matrimoniale” su Canale 5. Il programma, nel quale venivano combinati appuntamenti tra “cuori solitari”, è stato prodotto da Maurizio Costanzo, ex marito della conduttrice.

Il successo e l’allontanamento dai riflettori

La Flavi è stata il volto di “Agenzia matrimoniale” dal 1989 al 1995 e la trasmissione si è rivelata un vero successo. Proprio per questo motivo, sono stati realizzato due spin-off, “Ti amo… parliamone” e “Cerco e offro”, anch’essi condotti da lei.

Ma col passare degli anni, il successo di “Agenzia matrimoniale” si è affievolito. La trasmissione ha iniziato ad avere sempre meno ascolti, fino alla sua cancellazione dai palinsesti. Una volta terminato il contratto con la Mediaset, la conduttrice è tornata in Rai, con il programma “Alle cinque di sera”.

La Flavi si è progressivamente allontanata dagli schermi ma, negli ultimi anni, è apparsa nella trasmissione “Soliti ignoti” in veste di concorrente.

Abbiamo già menzionato il suo matrimonio con Maurizio Costanzo. La coppia ha celebrato le nozze nel 1989, per separarsi dopo un anno. Costanzo, mentre era sposato con la conduttrice, ha conosciuto Maria De Filippi, innamorandosi di quest’ultima. Nel 1994 la Flavi e Costanzo hanno divorziato ufficialmente.

La rivelazione sul “ritocco”

Ospite della trasmissione “Vieni da me”, la conduttrice si è aperta con Caterina Balivo in una rivelazione inaspettata sul suo passato. La Flavi ha vissuto un’adolescenza segnata dall’insicurezza ed era solamente una ragazzina quando ha deciso di rifarsi il naso.

Marta Flavi (fonte web) 26.05.2022-esclusiva.it (1)
(fonte web)

“Avevo un naso da aquila, che in casa mia dicevano essere molto distinto, molto elegante. L’aquila lo è, io un po’ meno” ha spiegato. Sentirsi dire che Barbra Streisand era diventata una celebrità nonostante il naso non era d’aiuto: “Mi faceva imbestialire perché quella era la Streisand”.

La sua era una famiglia benestante ma assolutamente contraria al “ritocco”. “Mio padre telefonava ai chirurghi e diceva loro che ero incapace di intendere e volere e che se mi avessero operato li avrebbe denunciati” ha proseguito la conduttrice.

La soluzione per riuscire a sottoporsi all’intervento chirurgico è stata vendere l’argenteria di casa, di proprietà della sua famiglia da generazioni, per poter avere il denaro necessario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here