Crolla parete all’interno di un’azienda: operaio muore schiacciato

Nel pomeriggio di ieri, un operaio di 57 anni è morto schiacciato da una parete mentre lavorava in un’azienda di Ponte San Giovanni, frazione di Perugia.

Un drammatico incidente sul lavoro è costato la vita ad un operaio di 57 anni. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri a Ponte San Giovanni, frazione di Perugia, all’interno della sede dell’azienda Umbra Acque.

Perugia operaio muore schiacciato parete azienda
(rachaphak – Adobe Stock)

Il 57enne mentre si trovava alla guida di un camion avrebbe urtato una parete dello stabile, crollata sul mezzo subito dopo l’impatto. Purtroppo l’operaio è morto sul colpo ed ogni tentativo di salvargli la vita da parte dei sanitari è stato inutile.

Perugia, parete crolla abbattuta da un camion all’interno di un’azienda: operaio muore schiacciato

Perugia operaio muore schiacciato parete azienda
(ChiccoDodiFC- Adobe Stock)

Nel pomeriggio di ieri, sabato 2 luglio, un operaio è morto mentre lavorava all’interno della sede dell’Umbra Acque, azienda che si occupa del servizio idrico sita a Ponte San Giovanni, frazione del comune di Perugia. A perdere la vita un uomo di 57 anni, di cui non sono state rese note le generalità.

L’operaio, secondo quanto riporta la redazione del quotidiano La Nazione, era alla guida di un camion che trasportava un piccolo escavatore. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, il mezzo pesante ha urtato contro una parete dell’edifico provocandone il cedimento proprio sul camion.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna trovata morta in casa dopo due giorni: la confessione del marito

Le persone presenti sul posto hanno immediatamente lanciato l’allarme al numero unico per le emergenze e presso l’azienda sono arrivati i vigili del fuoco ed il personale medico del 118. Per il 57enne, però, era ormai troppo tardi: una volta estratto dal mezzo è stato possibile solo constatarne il decesso, sopraggiunto sul colpo subito dopo l’incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Investe un capriolo sulla superstrada: centauro perde la vita

Come da prassi sono intervenuti anche i carabinieri e gli ispettori dell’Asl a cui sono ora affidati gli accertamenti e le indagini che dovranno far luce sul drammatico incidente. A coordinare le indagini, riferiscono i colleghi de La Nazione, è la Procura della Repubblica di Perugia che ha aperto un fascicolo d’inchiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.