Auto esce di strada e si schianta contro un albero: 18enne muore tornando dal mare

Ieri sera sulla strada tra Manduria e Avetrana, un’auto è finita fuori dalla carreggiata schiantandosi contro un albero: morto un ragazzo di 18 anni, ferito l’amico.

Una vita spezzata in un incidente stradale a soli 18 anni. È accaduto ieri sera tra Manduria ad Avetrana, in provincia di Taranto. Il 18enne viaggiava su un’auto, condotta da un amico, che è terminata fuori dalla carreggiata.

Avetrana incidente auto morto ragazzo 18 anni
(Maksim Shebeko – Adobe Stock)

La vettura si è ribaltata diverse volte prima di andarsi a schiantare contro un albero. Scattato l’allarme, sono arrivati sul posto i soccorsi che hanno trasportato i due giovani in ospedale, dove poco dopo la vittima è deceduta.

Avetrana, auto si schianta contro un albero: morto un ragazzo di 18 anni, ferito l’amico

Avetrana incidente auto morto Antony Tafuro
(Equatore – Adobe Stock)

Avetrana, comune in provincia di Taranto, piange la tragica scomparsa di Antony Tafuro, 18enne deceduto ieri sera, lunedì 4 luglio, in un incidente stradale.

Il giovane stava rientrando a casa, dopo una giornata trascorsa al mare, a bordo di una vettura condotta da un suo amico. Improvvisamente, mentre percorreva la strada che collega Manduria ad Avetrana, riporta La Gazzetta del Sud, l’auto è finita fuori dalla sede stradale ribaltandosi più volte e schiantandosi contro un albero d’ulivo.

Alcuni automobilisti, vedendo il veicolo fuori strada, hanno chiamato il numero unico per le emergenze. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco e dell’equipaggio medico del 118. I sanitari, dopo le prime cure sul posto, hanno trasportato i due ragazzi presso l’ospedale Giannuzzi di Manduria. Purtroppo, poco dopo il ricovero, i medici hanno dichiarato il decesso di Antony, che nell’impatto era stato sbalzato fuori dal veicolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaventoso frontale tra auto e Suv: morti padre e figlio

I carabinieri della compagnia di Manduria hanno condotto i rilievi ed ora stanno cercando di risalire alle cause che hanno fatto sbandare la vettura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Non si presenta a lavoro in ospedale: dottoressa trovata morta in casa

La notizia ha gettato l’intera comunità di Avetrana nel dolore. Tanti i messaggi di cordoglio per la famiglia del 18enne che, riferisce la redazione de La Gazzetta del Sud, aveva una grande passione per il calcio e sino a due anni fa aveva giocato come portiere per la squadra locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.