Rimane ustionato mentre accende il barbecue: giovane dj perde la vita

Stamattina è deceduto in ospedale il 20enne ricoverato per le ustioni riportate mentre accendeva il barbecue sul balcone di casa a Casoria, in provincia di Napoli.

Un ragazzo di soli 20 anni è morto dopo essere rimasto gravemente ustionato mentre stava alimentando il barbecue sul balcone della sua abitazione. Il drammatico episodio nella serata di ieri a Casoria, in provincia di Napoli.

Casoria ustionato barbecue morto giovane dj
(Marcodotto – Adobe Stock)

I familiari hanno subito dato l’allarme chiamando i soccorsi che si sono precipitati sul posto. Il 20enne è stato trasportato in ospedale, dove, purtroppo, questa mattina è spirato per le gravi lesioni riportate nell’incidente.

Casoria, prova ad accendere il barbecue sul balcone di caso: giovane dj muore ustionato

Casoria ustionato barbecue morto giovane dj
(upixa – Adobe Stock)

Dramma a Casoria, centro in provincia di Napoli, dove un ragazzo di 20 anni ha perso la vita mentre provava ad accendere il barbecue. Si chiamava Filippo Giuseppe Marzatico ed era molto conosciuto per la sua attività di dj con il nome d’arte di Filip Master.

Stando ad una prima ricostruzione, che riportano alcune fonti locali e la redazione de Il Corriere del Mezzogiorno, il 20enne si trovava sul balcone di casa e per accendere il barbecue avrebbe spruzzato dell’alcol etilico sulla griglia. Una circostanza che avrebbe causato un ritorno di fiamma che lo ha investito provocandogli ustioni su tutto il corpo. I familiari del giovane hanno subito chiamato il numero unico per le emergenze, il cui centralino ha inviato sul posto un’ambulanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane muore folgorato mentre lava l’auto: inutili i soccorsi

L’equipe medica ha prestato le prime cure ed ha successivamente trasportato d’urgenza Filippo presso l’ospedale di Frattamaggiore. Qui, i medici hanno provato a tenerlo in vita, ma ogni sforzo non ha avuto l’esito sperato: stamattina il ragazzo è deceduto per le gravissime ustioni riportate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Schianto tra furgone e pullman sulla statale: morto ragazzo di 19 anni

Degli accertamenti sul caso si sono occupati i carabinieri che sono sopraggiunti presso l’abitazione insieme ai sanitari del 118.

La notizia ha sconvolto tutta la comunità, tantissimi i messaggi di cordoglio per i familiari da parte di amici e conoscenti, apparsi anche sui social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *