Alfonso Signorini, la verità sul suo disturbo | La patologia con cui convive da anni

Conduttore e “re dei gossip”, Alfonso Signorini convive con un disturbo invalidante, in grado di condizionare la sua vita.

Quello di Alfonso Signorini è un volto decisamente noto. Conduttore, opinionista e giornalista, è considerato il “re dei gossip”.

Alfonso Signorini (fonte web) 11.06.2022-esclusiva.it (1)
Alfonso Signorini (fonte web)

Ha iniziato la sua carriera collaborando con il quotidiano “La Provincia di Como”, per poi entrare in “Panorama”. Grazie a tale esperienza, si è affermato come esperto di gossip e, successivamente, è passato alla rivista “Chi”.

La carriera tra giornalismo e televisione

Nel 2006 Signorini è diventato il direttore del settimanale mentre, nel 2008, è subentrato ad Umberto Brindani nella direzione di un’altra importante rivista, ovvero “TV Sorrisi e Canzoni”.

La popolarità guadagnata come giornalista lo ha portato a debuttare in televisione. All’inizio del duemila è diventato uno degli ospiti fissi del programma “Chiambretti C’è” e presto si è affermato come personaggio della televisione.

Infatti, ha preso parte a numerose trasmissioni in qualità di ospite ed opinionista. Tra queste “L’Isola dei famosi” è stata una delle più seguite. Nel 2010 ha condotto il suo primo programma, “Kalispera!”, che si è rivelato un successo.

La rivelazione sulla malattia

A partire dal 2020 Signorini è stato scelto come conduttore del “Grande Fratello VIP”, dopo aver partecipato al reality show per diversi anni come opinionista. Proprio nel corso di questa esperienza, il conduttore ha ammesso di soffrire di un disturbo che condiziona la sua vita ed il suo lavoro.

Alfonso Signorini (fonte web) 11.06.2022-esclusiva.it
(fonte web)

La rivelazione è stata rilasciata in seguito ad un fraintendimento. Durante una puntata del “GF VIP”, Signorini è stato criticato per non essere intervenuto in seguito ad un commento offensivo da parte di Mario Balotelli, nei confronti di Dayane Mello.

Il conduttore ha spiegato di non aver sentito nulla di quanto detto da Balottelli: “Tra i tanti difetti che ho, sono pure sordo e per questo porto gli apparecchi acustici” ha dichiarato, aggiungendo di non doversi scusare per via del suo “handicap”.

Si tratta senza ombra di dubbio di una disfunzione, della quale ha parlato in un’intervista a “Matrix” insieme a Nicola Porrò. La sordità di Signorini è stata causata dalla sua più grande passione: la musica. Il conduttore, fin da bambino, ha sempre amato ascoltare compositori come Verdi e Puccini, nonostante il padre continuasse a regalargli le piste per le macchinine giocattolo.

Ho ascoltato talmente tanto che sono diventato sordo. E ora porto l’apparecchio” ha affermato il conduttore, mostrando il piccolo strumento che utilizza per poter sentire. Nonostante tutto, Signorini non si è mai abbattuto ed è riuscito a diventare uno dei conduttori più popolari della televisione, senza dover rinunciare alla sua passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.