Massimo Giletti e la sua malattia | Non ne aveva mai parlato prima

Per Massimo Giletti oltre ai grandi successi targati Non è L’Arena anche la battaglia contro la particolare malattia.

massimo giletti malato
Massimo Giletti malato (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Tra i conduttori più noti della scena italiana vi è senza alcun dubbio Massimo Giletti. Giornalista di tutto rispetto, attraverso i suoi programmi ha da sempre cercato di intrattenere ma allo stesso tempo informare il suo variegato pubblico. Dal 2017 è su La 7 con il talk Non è l’Arena. Proprio qualche settimana fa il programma si è interrotto per l’arrivo della stagione estiva, ma i saluti finali sono parsi ai suoi fedeli telespettatori non come un arrivederci, bensì come un addio.

Già da diverse settimane circolano voci di un suo possibile ritorno in Rai, ma sulla questione non arrivano né conferme né smentite. Si dovrà quindi aspettare l’inizio della nuova stagione televisiva, per conoscere il futuro di Giletti sul piccolo schermo. In tv siamo sempre abituati a vedere il conduttore piemontese in forma smagliante, pieno di energie, tuttavia, il presentatore, qualche tempo fa, ha confessato di aver sofferto in passato di gravi problemi di salute. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Massimo Giletti e la particolare malattia

Infatti, come accade spesso per tanti personaggi della televisione, anche dietro la figura di Massimo si nasconde una storia per nulla semplice. A parlarne è stato lo stesso Giletti, ai microfoni di “Maria con te”, durante un’occasione per testimoniare la sua grande fede e la devozione per la Madonna di Lourdes.

massimo giletti (web source)
massimo giletti (web source)

Ero affetto da una forma grave di scoliosi – ha spiegato Massimo Giletti – e ho dovuto portare corsetti, busti in gesso ed essere ricoverato più volte in ospedale”. Una parte del conduttore piemontese che in pochi conoscevano, e del quale il conduttore ha finalmente deciso di parlare a cuore aperto.

Un problema che ha certamente creato non pochi disagi al conduttore nel corso della sua adolescenza. “Per un bambino prima, e un adolescente poi, non è stata un’esperienza facile ma le fatiche di quel periodo mi hanno temprato per il futuro…”, ha dichiarato Giletti. La fede ha sicuramente aiutato Giletti ad attraversare e superare questi momenti molto difficili.

“Nella mia vita ho fatto trenta viaggi a Lourdes. Ho avuto tanti contatti diretti con i malati, lavorando nelle piscine e, per i primi venti anni, andando anche in treno con loro. – ha concluso – Quel luogo per me significa la presenza viva della Madonna”.

massimo giletti malato
Massimo Giletti (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Da queste parole emerge quindi un forte attaccamento da parte del conduttore piemontese per Lourdes e la Madonna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *