Previsioni meteo Italia, in arrivo pericolosi fenomeni

Quali sono le previsioni meteo Italia per le prossime settimane? Scopriamo insieme tutti i dettagli e i fenomeni previsti, le temperature sono sempre più alte: gli ultimi aggiornamenti

previsioni meteo italia
Tornado (Pixabay) ESCLUSIVA.COM

Il caldo non si ferma e le alte temperature sono insistenti. L’Italia è nell’occhio del ciclone ed anche la prossima settimana si appresta ad essere rovente.

Nelle ultime ore, gli esperti hanno parlato di tornado, fenomeni meteorologici altamente distruttivi con alta densità energetica. Essi si presentano in particolar modo nell’area mediterranea e sono classificati come fenomeni violenti anche se non hanno una frequenza elevata.

Previsioni meteo Italia, lo studio condotto dall’Istituto Nazionale

Cosa dobbiamo aspettarci in questi giorni in Italia? Sono in arrivo i tornado che negli ultimi anni sono sempre più frequenti. L’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac) ha pubblicato su Atmospheric Research, uno studio che  ha confermato l’esistenza di specifiche aree maggiormente interessate da tornado di forte intensità.

previsioni meteo italia
nuvole (Pixabay) ESCLUSIVA.COM

Le regioni con maggiore possibilità sono:

  • Regioni centrali che si affacciano sul Tirreno, in particolare il Lazio.
  • Regioni sud-orientali come Puglia e Calabria.
  • Pianura Padana.

Tale fenomeno è sempre più frequente a causa  dei continui cambiamenti climatici che negli ultimi anni si sono verificati ed hanno portato a conseguenze catastrofiche sotto ogni punto di vista.

“Le regioni centrali tirreniche Italiane possono essere definite come un hot-spot per i tornado nell’area mediterranea. A tale riguardo, sono stati analizzati 32 anni di dati (1990-2021), isolando un numero considerevole di eventi tornadici ad elevata intensità (445 su tutta Italia)”. Si legge sull’articolo pubblicato dall’Istituto.

“Le analisi statistiche sono state condotte analizzando sia misure (radiosondaggi) sia output da modelli a grande scala (re-analisi), al fine di individuare le condizioni atmosferiche dominanti associate ai tornado individuati. – si legge ancora – È stato quindi possibile definire delle specifiche configurazioni atmosferiche prevalenti, potenzialmente favorevoli al loro sviluppo nell’area in studio”.

Anche se non è possibile prevedere tali fenomeni, grazie all’utilizzo di modelli meteorologici previsionali ad alta risoluzione, nel corso degli anni, gli esperti hanno avuto la possibilità di raggiungere livelli importanti di conoscenza sulla dinamica di questo tipo di eventi, che secondo la definizione sono altamente localizzati nel tempo e nello spazio.

previsioni meteo italia
termometro (Pixabay) ESCLUSIVA.COM

 

L’unico accorgimento deriva dal fatto che essi si presentano in concomitanza di temporali estivi e nella prima parte dell’autunno. Quindi, dopo periodi intensamente caldi e con tanta energia in gioco, è possibile che ci sia una maggiore probabilità di questi fenomeni associati a temporali, nubifragi e grandine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.