Adriano Celelentano, uno dei suoi figli ha vissuto un “periodo oscuro” | Ecco cos’è accaduto

Essere figlio d’arte non è semplice, soprattutto quando si hanno due genitori del calibro di Adriano Celentano e Claudia Mori. Il loro unico figlio maschio ha ereditato da mamma e papà la passione per la musica, ma non ha mai amato apparire. In passato si è trovato a dover gestire importanti problemi di salute, che fortunatamente oggi ha superato.

Adriano Celentano
Foto | Canale 5-ESCLUSIVA.COM 

“Siamo la coppia più bella del mondo” è una delle canzoni più celebri di Adriano Celentano e Claudia Mori, che hanno saputo applicare al meglio questo concetto nella loro vita privata. I due sono innamorati ormai da più di mezzo secolo e hanno saputo costruire una famiglia bellissima, che comprende tre figli, Rosita, Giacomo e Rosalinda. Le due donne sono certamente le più note al pubblico, nonostante anche il loro unico maschio sia spesso comparso in Tv, anche se cercando di mantenere il più possibile un profilo basso.

Celentano jr. ha il merito di essere stato l’unico a rendere nonni i due cantanti, oltre ad essere stato costretto a dover convivere con un importante problema di salute. Anche in questo frangente, però, il supporto di genitori e sorelle si è rivelato però fondamentale per mettersi tutto alle spalle.

Adriano Celentano e Claudia Mori: il grave problema vissuto da Giacomo

Giacomo Celentano è nato nel 1966 e ha ereditato dai genitori l’amore per la musica iniziando una carriera da cantautore. Nel 1990 era riuscito a pubblicare un disco, dal titolo “Dentro un bosco”, ma si è poi trovato costretto a fermarsi momentaneamente a causa di un problema di salute inaspettato.

claudia mori celentano amante
Adriano Celentano (Instagram) ESCLUSIVA .COM

La situazione è apparsa subito da non sottovalutare: “Respiravo come un vecchio di 90 anni”. Quello, inevitabilmente, ha cambiato le sue priorità e lo ha portato a smettere di fare sport e a condurre una vita più tranquilla per evitare che il quadro potesse peggiorare. E’ in quella fase che ha iniziato anche a soffrire di depressione e ansia, problemi che lo hanno spinto ad allontanarsi, almeno momentaneamente, dalla sua famiglia.

La mia famiglia faceva fatica a comprendermi, tant’è che mi ritrovai da solo con la mia malattia – ha raccontato a Eleonora Daniele, ospite di ‘Storie Italiane’ -. Nel cuore della notte capii che era successo qualcosa di grave dentro di me, ma non sapevo cosa”.

Celentano jr. ha così voluto raccontare questa esperienza in un libro, “La luce oltre il buio – Il mio cammino nella fede per vincere la depressione”, in cui ha sottolineato quanto la preghiera sia stata determinante in molti momenti. “Dopo molti anni un bravo medico finalmente ha capito che il mio problema era legato all’ansia – sono state le sue parole -. Si trattava di ansia, che io avevo somatizzato nel mio apparato respiratorio“. Ora fortunatamente tutto è alle spalle e lui può godere appieno dell’amore della moglie Katia e di suo figlio Samuele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.