Jova beach party, il messaggio di Jovanotti ai fan: “Ripartiamo da qui”

Jovanotti saluta Marina di Cerveteri con una chiusura stupefacente: più di quarantamila persone lo hanno seguito in questa meravigliosa avventura, sia per il 23 che per il 24 luglio. Ospiti speciali, vip sotto al palco e discorsi strepitosi hanno lasciato il segno al Jovabeach Party. 

jova beach party cerveteri
Jova Beach Party ESCLUSIVA.COM

E’ stata un’emozione unica e irripetibile che solo i presenti hanno potuto afferrare e portarsi a casa. Jovanotti ancora una volta ha fatto centro e il suo Jova Beach Party si è rivelato un vero successo. Colore, mare, musica hanno reso l’evento strepitoso nella cornice di Marina di Cerveteri che per il secondo anno ha ospitato il concerto.

La spiaggia si è trasformata in una grande nave guidata dal pirata indiscusso Lorenzo Jovanotti che con il suo talento ha creato un vero e proprio capolavoro. “Ripartiamo da qui – ha urlato alle 40mila persone presenti – viva la libertà” E poi cantando la sua canzone Penso positivo ha aggiunto: “Adesso riappropriamoci della parola ‘positivo’ che è tutta nostra ed è bellissima”.

Jova Beach Party, due serate tra ospiti e invitati speciali

A supportare e sostenere Jovanotti non sono mancati molti vip che dal posto d’onore si sono goduti lo spettacolo del Jova beach Party. Due serate, una più bella dell’altra hanno ospitato sul palco artisti unici.

caterina balivo jova beach party
Caterina Balivo (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Il 23 Renato Zero e Brunori Sas e il 24 Raf e Paola Turci. Sui social spuntano alcune foto di amici e colleghi presenti al concerto come Caterina Balivo che ha scritto: “Io penso positivo perché son vivo perché sono vivo. @lorenzojova che figata il tuo @jovabeachparty grazieeeeee”. Poi ancora Pierfrancesco Favino e tanti altri non hanno potuto fare a meno di approfittare di una giornata di sole per ricaricare le energie cantando a squarciagola con Jovanotti.

Il Jova Beach Party non è soltanto un concerto, ma un evento che racchiude più temi come quello della libertà, della sostenibilità e della musica. Alla fine della seconda serata è stato l’artista stesso a recitare un monologo, lanciando un messaggio che ha lasciato il segno: “Le cicatrici non se ne vanno, ma ripartiamo da qui per migliorare il nostro futuro”.

jova beach party cerveteri
Jova Beach Party ESCLUSIVA.COM

Brani nuovi, vecchie canzoni, hit dell’estate e balli in riva al mare. Jovanotti si è rivelato un vero artista, capace di condividere con il pubblico non soltanto la serata ma l’intera giornata che nessuno potrà mai dimenticare.  Prossima tappa? Il 30 luglio a Barletta. Stay tuned.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *