Alluvione colpisce le Marche, la regione è sfollata | Gli ultimi aggiornamenti

Un’alluvione ha devastato la regione delle Marche: si contano i dispersi e il numero delle vittime sale, tutti gli aggiornamenti al riguardo.

vigili del fuoco marche
Vigili del fuoco (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Nella notte tra il 15 e il 16 settembre si è verificata un’alluvione che ha devastato la regione delle Marche. Un temporale caratterizzato da 419 millimetri di pioggia in 7 ore si è sviluppato lungo la linea tra l’Appennino Toscano e la costa delle Marche.  Attualmente circa 300 vigili del fuoco sono al lavoro nelle province di Ancona e Pesaro Urbino.

Secondo gli ultimi aggiornamenti sarebbero 10 le vittime e 4 i dispersi. Inoltre, sarebbero 150 le persone sfollate. Le notizie sono state pubblicate dalla Prefettura di Ancona in una nota, dove è stato spiegato

Il maggior parte di queste persone si trova nel comune di Senigallia, ma il numero è in crescita. Sono stati predisposti dalle forze di polizia dedicati servizi di prevenzione e controllo sugli immobili evacuati

Marche, le ultime notizie e le parole dei testimoni

Sono stati momenti di terrore quelli vissuti nelle Marche nel corso della notte che hanno messo paura una popolazione intera che oggi richias di rimanere senza un’abitazione.

polizia marche alluvione
Polizia (Instagram) ESCLUSIVA.COM

 

Il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio dopo la riunione in prefettura ad Ancona dove hanno partecipato anche i vertici dei vigili del fuoco ha spiegato

Ci sono stati momenti di terrore, con quantitativi di acqua veramente straordinari. E’ piovuto in qualche ora un terzo di quello che normalmente piove in queste zone in un anno e in alcune zone ha piovuto il doppio di quello che piove in estate. E’ stato un quantitativo di acqua che si è riversato sui territori in maniera repentina portando scompiglio e morte.

Il Consiglio dei ministri ha annunciato lo stato di emergenza per la Regione Marche, parlando di un primo finanziamento di 5 milioni. Dopo la conferenza stampa il premier Draghi si è recato nelle Marche, ad Ostra in provincia di Ancona, per capire da vicino la situazione e visitare i territori colpiti dal maltempo, presiedere alle riunioni operative con il coordinamento dei soccorsi e con le autorità locali. Durante la visita ha incontrato il presidente della Regione Francesco Acquaroli. Questa mattina ha spiegato in diretta

Quanto successo oggi dimostra come la lotta al cambiamento climatico sia fondamentale

polizia marche alluvione
Polizia (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Restiamo in aggiornamento e seguiamo la vicenda, per il Paese è un altro duro colpo da vivere e risolvere. Presto nuovi dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.