Alluvione nelle Marche, ritrovato lo zaino del piccolo Mattia

È stato ritrovato lo zaino del piccolo Mattia, il bambino disperso dopo l’alluvione nelle Marche avvenuta la sera del 15 settembre.

alluvione marche
Alluvione Marche (Instagram) ESCLUSIVA.COM

È stato ritrovato nella giornata di domenica 18 settembre lo zainetto per andare a scuola di Mattia, il bambino disperso dopo l’alluvione che ha colpito le Marche nella notte tra il 15 e il 16 settembre con una pioggia durata 7 ore di 400 millimetri.

L’oggetto si trovava a otto km di distanza dal punto in cui il piccolo era stato travolto dall’acqua, che lo aveva allontanato dalle braccia della madre, lungo strada tra Ripalta di Arcevia e Castelleone di Suasa. Del bambino nessuna traccia e la posizione dello zaino potrebbe non essere rilevante ai fini del ritrovamento del bimbo.

Le parole dei genitori

Sono giorni di angoscia e attesa infinita quelli vissuti dai genitori di Mattia che ancora oggi non è stato ritrovato. La famiglia si augura possa essere ancora vivo, ma la percentuale sembra essere davvero bassa.

vigilia del fuoco marche
Viglia del fuoco (Instagram) ESCLUSIVA.COM

Papà Tiziano continua a sperare e a pregare affinché suo figlio venga ritrovato sano e salvo. Così su Tgcom 24 si legge qualche dichiarazione fatta dal diretto interessato che ha affermato

Ritrovamento zaino? Una stilettata, un fulmine a ciel sereno. La speranza non la lascio mai, anche oggi anche se il tempo non è dei migliori, spero di ritrovarlo magari svenuto, nascosto perché si è impaurito ed è fuggito da qualche parte, io continuerò sempre, tornerò in quell’inferno ma lo trovo vivo.

Intanto sono saliti a quota undici i morti e due sono ancora dispersi. Nessuno, per adesso, è riuscito a trovare i corpi di Mattia e di Brunella Chiù, una signora di 56 anni che la sera dell’accaduto era in auto con la figlia. Nello specifico, gli esperti continuano a cercare nella zona di Contrada Coste, nel Comune di Barbara e si estendono a tutta l’area coinvolta dalla bomba d’acqua.

polizia marche
Polizia (Instagram) ESCLUSIVA.COM

L’alluvione è stato un fulmine a ciel sereno che ha colpito tutta la regione e in particolare la parte del mare. Sono diversi i danni provocati al territorio e agli edifici e a tal proposito il Governo italiano avrebbe già stanziato alcuni soldi per aiutare i cittadini. Si attendono ulteriori notizie riguardo alla tragedia che ha colpito le Marche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *