Auto si ribalta in un fossato: ragazza di 29 anni muore in ospedale

È morta martedì pomeriggio la ragazza di 29 anni che era rimasta coinvolta in un incidente sulla provinciale 1 a Rodigo (Mantova) lo scorso 22 giugno.

Non ce l’ha fatta la ragazza di 29 anni che da giorni si trovava ricoverata in ospedale a Mantova dopo uno spaventoso incidente stradale. La giovane, mercoledì scorso, stava percorrendo la provinciale 1 per recarsi in un’azienda di Canneto sull’Oglio, ma improvvisamente ha perso il controllo della sua auto che è finita in un fossato.

Rodigo incidente auto canale morta ragazza
(Aleksei – Adobe Stock)

Immediato l’intervento dei soccorsi che l’hanno estratta dall’abitacolo della vettura e trasportata d’urgenza in ospedale. Purtroppo a circa una settimana dal sinistro, il cuore della 29enne ha smesso di battere per sempre per via delle lesioni riportate.

Rodigo, auto si ribalta in un fossato: ragazza di 29 anni muore in ospedale dopo giorni di agonia

Rodigo incidente auto canale morta Doriana Scittarelli
(ADMC – Pixabay)

I medici hanno provato in tutti i modi a tenerla in vita, ma non c’è stato nulla da fare. Martedì pomeriggio è morta Doriana Scittarelli, la ragazza di 29 anni rimasta coinvolta in tragico incidente lo scorso 22 giugno a Rodigo, in provincia di Mantova.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, come riferisce Brescia Today, Doriana si stava recando presso un’azienda di Canneto sull’Oglio. Qui stava svolgendo un tirocinio per l’Università di Ferrara, dove era impegnata in un dottorato. Durante il tragitto, mentre percorreva la provinciale 1, per cause ancora da chiarire, la 29enne ha perso il controllo della sua Fiat Panda che è finita fuori strada ribaltandosi in un canale pieno d’acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vespa si scontra con un’ambulanza ad un incrocio: morto segretario dell’Ugl

Alcuni passanti, accorgendosi di quanto accaduto, hanno lanciato l’’allarme ed hanno provato a soccorrere la ragazza. In pochi minuti sul posto sono arrivati i vigili del fuoco ed il personale medico del 118. Estratta dalle lamiere, Doriana è stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale Poma di Mantova, dove è stata ricoverata nel reparto di rianimazione. A quasi una settimana di distanza, purtroppo, la ragazza è deceduta. La sua famiglia, riporta Brescia Today, ha già dato l’autorizzazione all’espianto degli organi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scooter si schianta contro un palo: padre e figlia perdono la vita

Per far chiarezza sulle cause del sinistro, l’autorità giudiziaria ha disposto sulla salma l’autopsia prima della restituzione ai familiari per le esequie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.