Giovane muore in un incidente in moto: lascia la compagna e un figlio piccolo

Oggi in provincia di Trieste, un giovane di 32 anni è morto in seguito a uno scontro tra la sua moto e un furgone a San Dorligo della Valle. Inutili tutti i soccorsi.

Un ragazzo di 32 anni è rimasto vittima di un incidente stradale. Il dramma si è consumato intorno alle 8 di questa mattina lungo la strada statale 202 nel territorio di San Dorligo della Valle, comune in provincia di Trieste.

Trieste incidente moto morto ragazzo 32 anni
(pavel3949 ​- Adobe Stock)

Il 32enne stava viaggiando alla sua moto di grossa cilindrata che avrebbe impattato contro un furgone. Uno scontro molto violento che ha fatto sbalzare dalla sella il centauro e fatto finire la due ruote a diversi metri di distanza. Sul posto i sanitari del 118 e le forze dell’ordine.

Trieste, moto si scontra con un camion: Alex muore a 32 anni, lascia la compagna e un figlio piccolo

Trieste incidente moto morto ragazzo 32 anni
(Ansa)

Alex Marion, 32enne di Trieste che lavorava come frigorista presso la ditta La Climatizzazione, è la vittima del terribile incidente verificatosi stamane, venerdì 22 luglio, all’uscita della statale 202 nel comune di San Dorligo della Valle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Muore in un incidente, ennesima tragedia sul posto di lavoro

Ancora da chiarire le cause e la dinamica dello scontro, ma pare, secondo una prima ricostruzione riportata dalla redazione di Trieste Prima, che la moto, una Kawasaki Z1000 SX, condotta dal giovane, si sia schiantata contro un furgone. Dopo l’impatto, la due ruote è finita a diversi metri di distanza, mentre il giovane è stato scaraventato sull’asfalto. Non si conoscono le condizioni del conducente dell’altro mezzo coinvolto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elena del Pozzo, messaggio struggente del papà dopo un mese dalla morte

Lanciato l’allarme, sul luogo della tragedia si è precipitato lo staff medico del 118 che ha provato in tutti i modi a rianimare il centauro. Purtroppo, dopo svariati tentativi, i sanitari si sono dovuti arrendere costatandone il decesso. Troppo gravi le lesioni riportate nel sinistro.

La Polizia Stradale, giunta sul posto, ha condotto i rilievi del caso utili per ricostruire la dinamica dell’incidente costato la vita al 32enne, che, riportano i colleghi del sito Trieste Prima, lascia una compagna e un figlio di otto anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *