Malata terminale a soli 32 anni: la richiesta della fidanzata commuove il mondo

Dorita sta per morire in seguito ad una lunga malattia che ha stravolto completamente la sua vita negli ultimi tempi: la sua fidanzata, che sta scendendo a patti con l’idea di doverla perdere, ha fatto una richiesta che ha commosso il mondo

Dorita la richiesta della fidanzata
Dorita (facebook) esclusiva.com

Purtroppo il cancro è una brutta bestia. Di tragiche storie ne leggiamo tutti i giorni, alcune le abbiamo vissute anche sulla nostra pelle, in ogni caso è sempre terribile vedere una giovane vita spegnersi e sentirsi impotenti perché, nonostante tutti i passi avanti che ha fatto la medicina al giorno d’oggi, non esiste ancora una cura contro il cancro. Questo può confermarlo Dorita, una donna di 32 anni che sta per lasciare questo mondo.

Ha scoperto di stare male in seguito ad una vacanza – aveva un dolore al seno, all’inizio dissero che erano soltanto delle cisti ma non era vero, poi tornata a Londra ha avuto la terribile diagnosi – e si è battuta in ogni modo per riuscire a combattere questo brutto male, ma non c’è stato niente da fare. Infatti, non risponde più a nessuna cura.

Dorita, malata terminale: la richiesta della fidanzata commuove tutti

Nonostante l’ingiustizia che sta subendo, ha sempre il sorriso sulla bocca e ha intenzione di vivere il tempo che le rimane nel modo migliore, proprio per questo ha chiesto un aiuto al web lanciando una raccolta fondi.

Dorita la richiesta della fidanzata
Dorita (Facebook) esclusiva.com

Le è stato diagnosticato un carcinoma mammario avanzato praticamente inoperabile essendo triplo negativo con diffusione a tutti i linfonodi circostanti con metastasi ai linfonodi, fegato, pancreas e ossa” c’è scritto nella pagina di GoFundMe, la piattaforma per la raccolta fondi. Il tumore che l’ha colpita è così forte da essere resistente a molte forme di chemio, ha fatto ogni tipo di cura alternativa e sperimentale ma nessuna di queste è riuscita a combattere il suo male terribile.

Dorita la richiesta della fidanzata
Dorita (Facebook) esclusiva.com

Le terapie tradizionali disponibili nelle strutture sanitarie consistono nella sola chemioterapia palliativa che rallenta la morte del paziente che può avere un aspettativa di vita massima di 9-12 mesi. Dorita è piena di forze e di vita e vorrei potesse vivere più a lungo di 1-2 anni e sarebbe bellissimo poter trovare una cura a questo male” ha dichiarato la compagna Ester a Fan Page, addolorata per quello che sta succedendo alla sua amata.

Proprio per questo motivo, Ester ha fatto una lista di esperienza che la sua compagna deve assolutamente fare prima di morire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *