Perde il controllo della moto e si schianta contro due veicoli in sosta: morto 25enne

A Fiumicino, in provincia di Roma, la scorsa notte una moto è finita contro due veicoli parcheggiati a bordo strada: morto il conducente di soli 25 anni. Inutili i soccorsi.

Un ragazzo di soli 25 anni è morto la scorsa notte in un incidente stradale a Fiumicino (Roma). Il giovane sembra abbia perso il controllo della sua moto che è finita contro un furgone ed un’auto parcheggiati al bordo della strada.

Fiumicino incidente moto morto ragazzo 25 anni
(Tricky Shark – Adobe Stock)

Dopo la segnalazione, sul luogo dello schianto è arrivato l’equipaggio del 118, ma per il centauro era ormai troppo tardi. Intervenuti anche i carabinieri per i rilievi di legge e le indagini che dovranno chiarire la dinamica.

Fiumicino, moto si schianta contro due veicoli in sosta: morto un ragazzo di soli 25 anni

Fiumicino incidente moto morto ragazzo 25 anni
(Niko – Adobe Stock)

Morire a 25 anni in un terribile incidente stradale. È accaduto la scorsa notte, tra sabato 2 e domenica 3 luglio, a Fiumicino, in provincia di Roma.

Il ragazzo, di cui non si conosce l’identità, viaggiava alla guida della sua moto, una Honda Cbr, lungo viale di Porto. All’altezza del civico 411, come riferiscono i colleghi di Fanpage, per cause ancora in fase di verifica, avrebbe perso il controllo della due ruote schiantandosi prima contro un furgone e successivamente contro una vettura, entrambi parcheggiati a lato della carreggiata. L’impatto è stato violentissimo ed il centauro ha perso la vita sul colpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crolla parete all’interno di un’azienda: operaio muore schiacciato

Sentendo il boato, alcune persone hanno chiamato subito il centralino del 118. Sul posto è arrivata un’ambulanza con a bordo il personale medico che, purtroppo, non ha potuto fare nulla per il 25enne. Ai soccorsi non è rimasto altro che constatarne la morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Investe un capriolo sulla superstrada: centauro perde la vita

Sopraggiunti anche i carabinieri della stazione di Fregene ed i colleghi della Compagnia di Ostia che hanno effettuato gli accertamenti ed i rilievi sul posto. Ora si dovranno determinare le cause che hanno provocato la perdita del controllo della moto. I militari dell’Arma non escludono al momento, riporta la redazione di Fanpage, che possa aver influito la velocità a cui procedeva il mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.