Ancora un dramma della solitudine: uomo trovato morto in casa dopo settimane

Un uomo di 50 anni è stato trovato morto nella sua villetta di Perugia ieri pomeriggio: il decesso potrebbe risalire ad oltre un mese fa.

Lo hanno trovato morto dopo oltre un mese all’interno dell’abitazione dove viveva. È accaduto a Perugia nel pomeriggio di ieri, dove un uomo di 50 anni è stato rinvenuto privo di vita in casa dai vigili del fuoco e dalle forze dell’ordine.

Perugia uomo trovato morto villetta
(Ansa)

Ad allertarli era stato un vicino di casa, preoccupato di non vedere il 50enne da settimane e dal fatto che la sua auto fosse parcheggiata davanti al cancello nella stessa posizione. Ora bisognerà capire quali sono le cause del decesso.

Perugia, 50enne trovato morto nella sua villetta: il decesso risalirebbe ad oltre un mese fa

Perugia uomo trovato morto villetta
(andrea – Adobe Stock)

Ancora un dramma della solitudine, l’ennesimo. Ieri pomeriggio, martedì 5 luglio, un uomo di 50 anni, di cui non sono state rese note le generalità, è stato trovato morto nella sua abitazione, una villetta sita nel quartiere San Marco di Perugia dove viveva da solo.

Tutto è partito quando un vicino di casa ha chiamato il numero unico per le emergenze spiegando di non vedere il 50enne da diverse settimane e di aver notato la sua auto sempre parcheggiata nello stesso modo davanti al cancello. Sul posto, dunque, scrive La Nazione, sono intervenuti gli agenti della Polizia ed una squadra dei vigili del fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma durante l’addio al celibato: ragazzo di 25 anni muore davanti agli amici

I pompieri hanno forzato la porta della villetta ed hanno trovato il cadavere dell’uomo. Da una prima ispezione cadaverica sembra il decesso risalga a circa una quarantina di giorni prima del ritrovamento. Nessuno, però, prima di ieri si era accorto di quanto accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sentono un forte odore provenire dalla casa della vicina: la drammatica scoperta

Non sono chiare, però, le cause. Secondo quanto riferiscono i colleghi de La Nazione, potrebbe essersi trattato di un gesto estremo del 50enne che si sarebbe tolto la vita in casa oltre un mese fa. Ad accertarlo saranno, però, gli esami del medico legale e gli accertamenti della Polizia del capoluogo umbro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.