Terribile frontale sul cavalcavia: psicologa muore tornando a casa

Nella serata di martedì, una psicologa di 52 anni è morta a Padova in uno scontro frontale tra il suo scooter ed un’auto sul cavalcavia Sarpi Dalmazia. Vani i soccorsi.

Ennesimo incidente mortale nel nostro Paese. Nella serata di martedì una donna di 52 anni è morta a Padova: la vittima stava rientrando a casa in scooter che si è schiantato frontalmente con una vettura sul cavalcavia Sarpi Dalmazia.

Padova incidente cavalcavia morta psicologa
(stockbusters – Adobe Stock)

A nulla è valso il tempestivo intervento dei soccorsi a cui non è rimasto altro che constatare il decesso della 52enne, sopraggiunto sul colpo. Lievemente ferito, invece, il conducente dell’automobile coinvolta nel frontale.

Padova, frontale sul cavalcavia Sarpi Dalmazia tra auto e scooter: muore la psicologa Monica Zini

Padova incidente morta psicologa Monica Zini
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Lutto a Padova per la morte di Monica Zini, psicologa di 52 anni residente in città, ma originaria della provincia di Vicenza. La 52enne è rimasta vittima di un tragico incidente stradale avvenuto martedì sera. 5 luglio.

Da quanto ricostruito, come riporta Il Gazzettino, la 52enne stava tornando a casa a bordo del suo scooter, ma mentre percorreva il cavalcavia Sarpi Dalmazia, ha impattato frontalmente con un’auto, una Mercedes classe A guidata da un 54enne. Un impatto molto violento in seguito al quale, la scooterista è stata sbalzata dalla sella ed è finita sull’asfalto morendo sul colpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto da un’auto mentre va a gettare l’immondizia: morto un uomo

Subito dopo sono arrivati i mezzi del 118 con a bordo lo staff medico che ha provato inutilmente a rianimare la donna. Dopo vari tentativi, la constatazione del decesso. L’automobilista, scrive la redazione de Il Gazzettino, ha riportato solo lievi ferite ed è stato sottoposto al test per stabilire se fosse alla guida sotto l’effetto di alcol.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scooter sbanda e si schianta contro un palo: morto 18enne

Sul luogo dello scontro sono arrivati anche gli agenti della Polizia Locale del capoluogo di provincia veneto che si sono occupati dei rilievi. Non è ancora chiaro quale dei due mezzi abbia invaso la corsia opposta provocando il sinistro e per quali cause. Saranno i successivi accertamenti a stabilirlo con precisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.